EDITORIALE

Sull’immigrazione è nei guai l’UE, non solo Frontex

di Giuseppe Terranova

La bufera che ha investito Frontex (l’Agenzia Europea della Guardia di Frontiera), getta una luce sinistra sullo stato della politica dell’immigrazione a livello europeo. Da una parte le Ong accusano Frontex di essere complice del governo greco nell’abuso dei fondamentali diritti dei migranti, soprattutto dei respingimenti collettivi in mare. Dall’altra, Il direttore dell’Agenzia, l’ex Ministro francese Fabrice Leggeri, risponde di non avere prove di queste denunce e soprattutto di non avere l’autorità per investigare su presunte violazioni da parte dei poliziotti ellenici ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

Salvare Schengen con una politica dell’immigrazione comune

Sull’immigrazione arrivano in Europa due nuove grida di aiuto. Diverse, ma ugualmente disperate. Quello della mamma del piccolo Joseph che ...

La pandemia è l’11 settembre dell’immigrazione

Sull’immigrazione nell’era del Covid-19 arriva dall’America un messaggio che per le sue interessanti ed innovative osservazioni obbligherà molti a riflettere. ...

Sull’immigrazione preoccupa il silenzio dei riformisti

Lo scontro tra messianici e millenaristi ha paralizzato la politica dell’immigrazione in Italia. Esordisce così Goffredo Buccini, editorialista di lungo ...