EDITORIALE

Con l’autunno tornano i gilet gialli

di Giuseppe Terranova

Passate le vacanze, ieri sera a Parigi i gilet gialli sono tornati e si sono impossessati della marcia per il clima.  Come mai tra  questo esercito di arrabbiati che ogni sabato, da mesi, mette a ferro e fuoco la capitale francese non ci sono gli immigrati? I volti delle migliaia di impauriti e impoveriti dalla globalizzazione che riversano il loro odio nella ville Lumiere, sono solo bianchi. Mentre mancano quelli degli oltre otto milioni di origine straniera che vivono accanto a ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

La nuova politica UE sull’immigrazione tranquillizza ma non troppo

Anche se rappresenta un passo avanti, l’accordo sull’immigrazione, che Finlandia, Francia, Germania, Italia, Malta (forse anche Portogallo e Spagna) proveranno ...

La diversità rende forte l’economia USA

L’America di Trump non finisce mai di stupire. E stavolta la sorpresa arriva dal mercato del lavoro che fa registrare ...

Dagli USA un’idea sull’asilo su cui riflettere

Martedì scorso 11 settembre la Corte Suprema americana ha emesso sull’immigrazione una sentenza carica di enormi conseguenze. In primo luogo ...