EDITORIALE

Sfidano la Casa Bianca sui rifugiati

di Grazia De Vincenzis

Eppure c’è chi negli Usa dice no a Trump sull’immigrazione. E, sorpresa nelle sorprese, ad opporsi all’ordine esecutivo del Presidente sui rifugiati non sono solo politici e amministratori democratici ma anche 19 governatori repubblicani. L’inizio della vicenda risale a novembre scorso quando la Casa Bianca ordina di abbassare a 18mila il numero massimo dei rifugiati da accogliere nel 2020. Il più basso da quando nel 1980 il Congresso americano aveva varato il programma di reinsediamento di sfollati e rifugiati stranieri. ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

Usa: uno strano silenzio sull’immigrazione

L’immigrazione sembra scomparsa dal dibattito politico americano. Una novità che richiede una spiegazione vista la durezza con cui proprio su ...

Johnson scivola sull’immigrazione dei cervelli

L’estro di Boris Johnson sprofonda nelle sabbie mobili dell’immigrazione. Perché il super piano sulla futura immigrazione nell’Inghilterra di Brexit da ...

La sinistra dovrebbe leggere questa ricerca sull’immigrazione

Dopo che per anni West, nell’indifferenza generale, ha cercato di segnalare il problema, finalmente trova conferma il fatto che se ...