EDITORIALE

Il rancore degli americani precede Trump

di Guido Bolaffi

Sostenere che il devastante assalto di Capitol Hill è tutta e solo colpa dell’avventurismo di Trump e dei suoi fanatici accoliti è solo parte di una verità assai più complicata. Di fronte a tanta sconsiderata violenza non basta certo alzare il dito accusatore. Né denunciare come giustificazionista chi riflette sulle ragioni di un rancore sociale le cui radici risalgono a prima dell’avvento del trumpismo. Infatti, spiega Thomas B. Edsall sul New York Times del 13 gennaio scorso: “a partire dagli anni ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

La discussa eredità di Trump sull’immigrazione

Le politiche dell’immigrazione riservano, talvolta, sorprese inaspettate. Come quella appena giunta dagli Stati Uniti secondo la quale negli anni della ...

Sull’immigrazione è nei guai l’UE, non solo Frontex

La bufera che ha investito Frontex (l’Agenzia Europea della Guardia di Frontiera), getta una luce sinistra sullo stato della politica ...

Sull’immigrazione preoccupa il silenzio dei riformisti

Lo scontro tra messianici e millenaristi ha paralizzato la politica dell’immigrazione in Italia. Esordisce così Goffredo Buccini, editorialista di lungo ...