EDITORIALE

Sull’immigrazione l’Occidente rischia l’abisso

di Guido Bolaffi

Sull’immigrazione le democrazie occidentali stanno scivolando verso l’abisso. Una verità difficile da negare visto che questo fenomeno è l’agente della crisi politica, ai limiti dell’impazzimento, in cui si sono cacciati le classi dirigenti ed i governi al di qua e al di là dell’Atlantico. Basta osservare, mettendo per un momento da parte per carità di patria i nostri guai e quelli dell’Unione Europea, quanto sta accadendo nello storico bastione dell’Occidente liberale: gli Stati Uniti. Dove shutdown provocato dal braccio di ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

Il passo indietro della Germania sui rifugiati

La Germania fa i conti con la politica delle porte aperte ai profughi. A tre anni e mezzo dalla storica ...

È emergenza nella Lampedusa dei Caraibi

La crisi venezuelana travolge i paradisi caraibici. Che spesso si trasformano in inferno per i rifugiati in fuga dal regime ...

L’immigrazione non è come la pioggia: può essere governata

Alessandro Marrone è ricercatore esperto di Difesa e Sicurezza all’Istituto Affari Internazionali (IAI) di Roma. Lo abbiamo intervistato sull’attualità dell’immigrazione ...