EDITORIALE

Trump gioca col muro per avere altro

di Guido Bolaffi

Come mai Trump, anche se la pressione dei clandestini ai confini USA è crollata ai livelli del 1971, continua pervicacemente a chiedere al Congresso di finanziare il muro con il Messico? Una domanda che sorge spontanea visto che venerdì scorso, non appena incassata l’intesa parlamentare bipartisan, a suo tempo negata ad Obama, sulla moratoria temporanea al blocco della spesa pubblica, è tornato di gran carriera a battere cassa per la realizzazione di quella che considera l’opera simbolo della sua presidenza. ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

Crollano gli sbarchi in Italia, a preoccupare ora è la Spagna

Calano gli sbarchi di immigrati irregolari In Italia. Nel mese di novembre, secondo i dati comunicati dall’Agenzia europea per il ...

Dalla Libia prime aperture all’UNHCR

Arriva una buona notizia dalla Libia. Carlotta Sami, portavoce UNHCR, ha, infatti, confermato l’apertura nel paese nordafricano della prima struttura ...

La crisi di mezza metà del Protocollo di New York

Per un bilancio dei cinquant’anni di vita del Protocollo di New York che nel 1967 estese a tutti i rifugiati, ...