EDITORIALE

Sull’immigrazione Biden evita il muro contro muro

di Guido Bolaffi

Chissà se nella vita pubblica la fortuna risarcirà Joe Biden dei tremendi dolori inflittigli dalla sfortuna in quella privata. Non c’è dubbio, infatti, che il senatore del Delaware di fortuna, e molta, abbisognerà per realizzare, anche solo in parte, l’ambizioso programma di riforme annunciato all’atto del suo giuramento da Presidente sulle scale del Campidoglio. In primo luogo perché, come già sperimentato in passato da molti dei suoi predecessori, una cosa è annunciare un programma al momento dell’insediamento alla Casa Bianca. ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

La discussa eredità di Trump sull’immigrazione

Le politiche dell’immigrazione riservano, talvolta, sorprese inaspettate. Come quella appena giunta dagli Stati Uniti secondo la quale negli anni della ...

Sull’immigrazione è nei guai l’UE, non solo Frontex

La bufera che ha investito Frontex (l’Agenzia Europea della Guardia di Frontiera), getta una luce sinistra sullo stato della politica ...

Sull’immigrazione preoccupa il silenzio dei riformisti

Lo scontro tra messianici e millenaristi ha paralizzato la politica dell’immigrazione in Italia. Esordisce così Goffredo Buccini, editorialista di lungo ...