EDITORIALE

La sinistra USA divisa sull’immigrazione

di Guido Bolaffi

Alla sinistra del partito democratico americano non piace il cauto riformismo che sull’immigrazione ha informato i primi, significativi atti della presidenza Biden. Non solo per la scarsa aggressività dei toni quanto, soprattutto, per l’eccessiva disponibilità alla mediazione. Che rischia, a detta dei critici più radicali, di indebolire fino a compromettere gli obiettivi di riforme e cambiamenti promessi nelle vittoriose elezioni per la presidenza. Una contrapposizione che da latente si è fatta evidente giovedì scorso. Subito dopo la presentazione da parte ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

Biden sul filo dell’immigrazione

L’immigrazione rischia di rovinare a Biden la luna di miele alla Casa Bianca. Viste anche le reazioni non proprio entusiaste ...

Sull’immigrazione Biden fa i conti con i falchi di destra e di sinistra

Delle tre grandi sfide che decideranno l’esito dei primi 100 giorni della presidenza Biden quella sull’immigrazione è certamente la più ...

Sull’asilo più si ritarda la riforma di Ginevra più cresce il caos

Dagli USA all’UE cresce la domanda d’asilo, ma le Cancelliere non riescono a dare risposte. Nessun governo occidentale sembra, infatti, ...