EDITORIALE

Le proposte sull’immigrazione di un eretico di sinistra

di Giuseppe Terranova

Col motto “non sono razzista ma realista” Jimmy Jansson, 40 enne sindaco di Eskilstuna (90 km a Ovest di Stoccolma) sta obbligando i socialdemocratici svedesi a rivedere la loro tradizionale politica dell’immigrazione. In particolare su tre punti: no ai Rom che chiedono l’elemosina; giro di vite contro gli irregolari; sì all’accoglienza di un numero di rifugiati proporzionale a quello della popolazione locale. Ai suoi nemici, in gran parte compagni del suo stesso partito, che lo accusano di essere di destra ... (Continua a leggere)

Segui tutti gli aggiornamenti via Email:

Marx ci aveva messo in guardia sull’immigrazione

Quand’è e com’è che la sinistra, dopo averla per decenni ferocemente combattuta, si è schierata a favore dell’immigrazione? Una domanda ...

Diminuiscono gli sbarchi in Italia, aumentano in Spagna

Crollano gli sbarchi in Italia. A smentire la vulgata dell’invasione sono i numeri pubblicati oggi da Frontex, l’Agenzia europea della ...

Con il modello Lifeline si riforma Dublino

In fondo al tunnel dell’immigrazione europea, forse, c’è una luce. Che se leggiamo tra le righe le controverse conclusioni dell’ultimo ...