1/3 degli immigrati in Svezia vive con la paura di uscire

Il 30% degli immigrati presenti in Svezia non si sente sicuro quando esce di notte. Mentre -rivela uno studio del Consiglio nazionale svedese per la prevenzione della criminalità- la sensazione di insicurezza si attesta al 20% per coloro che sono nati nel paese scandinavo da genitori stranieri e al 17% tra gli svedesi autoctoni. Secondo gli esperti i dati sull'insicurezza sono aumentati rispetto allo scorso anno, quando era al 24% tra gli immigrati e al 13% tra gli svedesi. Inoltre, il 10% delle persone di origine straniera ha detto di sentirsi così insicuro da decidere di non uscire di casa la sera, rispetto al 6% degli svedesi autoctoni.