Al via #GreenCard4Europe

Mentre i negoziati sulla Brexit annaspano, prende piede l’iniziativa di una Carta Verde per l’Europa, sul modello di quella americana. Promotore è l’ex parlamentare laburista Roger Casale, che con la sua associazione New Europeans ha lanciato la campagna #GreenCard4Europe che ha vinto il concorso "Future of Europe" del Financial Times, nella sezione sull'immigrazione. L'idea centrale è molto semplice e prevede una carta verde per gli oltre 3 milioni di europei presenti sul territorio del Regno Unito e per i 2 milioni di britannici residenti nell'Ue. Un documento che consentirebbe loro di garantire i diritti, primo fra tutti quello di spostarsi liberamente da un Paese all'altro, di cui godevano prima del divorzio voluto da Londra.

La proposta è all'esame sia del Parlamento sia della Commissionedi Bruxelles. Ma la vera spinta, secondo Casale, può arrivare solo dalla mobilitazione dei cittadini del Vecchio Continente, anticipando l’addio definitivo della Gran Bretagna previsto a fine marzo 2019. E se il Parlamento europeo si è schierato in difesa di questo principio, al momento né la Commissione né il governo di Theresa May hanno preso posizione facendo conoscere se e come tutelare la condizione giuridica dei tanti che oggi si trovano nel limbo del post-Brexit.

Grazia De Vincenzis

Giornalista con 25 anni di attività nel mondo dell’informazione cartacea, digitale e radiofonica.

Iscriviti alla newsletter: