Cosa pensano i cittadini delle politiche migratorie europee

Il 73% dei cittadini europei vorrebbe che l'UE facesse di più per gestire le migrazioni. Allo stesso tempo il 58% crede che i provvedimenti presi finora siano inadeguati. Lo rivela l’indagine dell'Eurobarometro condotta dal 18 al 27 marzo, su un campione di 27.901 persone provenienti da tutti i paesi dell'UE in modo da rappresentare la popolazione nel suo complesso. Per quanto riguarda gli italiani, l’80% degli intervistati chiede più azioni da parte delle istituzioni di Bruxelles per risolvere i problemi legati alle migrazioni. Mentre il 76% dei cittadini del Bel Paese pensa che le azioni dell’UE non siano al momento adeguate, una percentuale molto più alta di quella dell’Unione, che si attesta al 58%.

In allegato:
  • Eurobarometer - Two years until the 2019 European elections - 2017
  • Eurobarometero - Scheda Paese: Italia - 2017
  • Iscriviti alla newsletter: