Fermo di polizia ridotto ai sans papiers

In Francia la garde à vue degli immigrati irregolari, un fermo di polizia di 24 ore prolungabile fino a un massimo di 48 ore, è stata abrogata. Insieme al cosiddetto “delitto di solidarietà” che prevedeva una pena fino a 5 anni e 30 mila euro di ammenda per coloro che avessero prestato aiuto ai cosiddetti sans papiers. E' quanto prevede una recente legge approvata per allineare la giurisprudenza d’Oltralpe a quella europea. Da oggi, dunque, il fermo di polizia è ridotto a 16 ore, mentre il cosiddetto “aiuto al soggiorno irregolare” non viene più considerato un reato nel caso in cui si tratti di azioni umanitarie e disinteressate, volte ad “assicurare condizioni di vita dignitose e decenti allo straniero”.

In allegato:
  • Parliament français, loi no 2012-1560 du 31 décembre 2012
  • Iscriviti alla newsletter: