Hanno trovato lavoro grazie alle stupidaggini di Trump

Neri, asiatici, disabili, gay, lesbiche e trans, questo annuncio di lavoro è per voi. A pubblicarlo la CBS, uno dei più grandi network televisivi americani, che ha così deciso di lanciare un casting senza precedenti per assumere e inserire nel palinsesto della stagione 2017, presentatori, attori, ma anche registi provenienti dai quei gruppi sociali che sul piccolo schermo sono stati tradizionalmente sotto-rappresentati. L’iniziativa arriva dopo il vespaio di polemiche scoppiate negli ultimi mesi, sul problema mai risolto dell’egemonia, in alcuni casi un vero monopolio dei maschi bianchi come protagonisti nelle più note serie TV e film cult al cinema. 

Iscriviti alla newsletter: