Il vero bilancio delle espulsioni in Francia

Nel 2013 la Francia ha espulso 27.051 immigrati clandestini. 9.000 in meno rispetto al 2012. La ragione, secondo il Ministro? Un calo dei rimpatri assistiti.  Per 15.000 si è trattato di rimpatrio forzato, 10.700 sono stati accompagnati a una frontiera dell’UE, mentre 4.600 al di fuori del suolo comunitario. Le regolarizzazioni, invece, sono state 43.000 (+28% rispetto al 2012) grazie al potenziamento delle linee guida relative a come ottenere il permesso di soggiorno pubblicate lo scorso anno. I dati sono contenuti nell’ultimo rapporto presentato dal Ministro in questi giorni.