Immigrati maltrattati durante il rimpatrio

Per gli immigrati rimpatriati dal Regno Unito i problemi cominciano sul suolo di Sua Maestà e continuano una volta tornati nel loro paese. Questo afferma l'ultima relazione del governo britannico. Per raccogliere queste infomazioni, gli esaminatori hanno condotto ispezioni dei detenuti sotto scorta provenienti da Ghana, Afghanistan, Sri Lanka e Nigeria. Verificando come, nonostante un miglioramento generale del sistema carcerario inglese, gli immigrati siano ancora maltrattati. Nulla viene fatto per ridurre il loro stress. È stato osservato, infatti, un uso sproporzionato della forza e un linguaggio molto offensivo. Inoltre, subiscono un comportamento aggressivo all'arrivo nel paese di destinazione da parte dei funzionari.

In allegato:
  • national preventive mechanism, monitoring places of detention, 2012-2013
  • Iscriviti alla newsletter: