Da clandestino a francese

Viene dal Bangladesh il bambino che rappresenterà la Francia ai prossimi campionati europei di Scacchi nella categoria under 12. A soli 11 anni, Fahim Alam, aveva riportato lo scorso aprile il primo premio del torneo nazionale d’oltralpe, vedendosi però interdetta la partecipazione a quello europeo in quanto figlio di immigrato clandestino. Tuttavia, il piccolo «sans-papiers», in virtù delle sue doti fuori dal comune, ha suscitato la benevolenza dell’intero paese. Un permesso di soggiorno temporaneo, nonché un lavoro presso la mensa municipale del comune di Créteil, è stato concesso al padre del giovane prodigio, che si è visto in questo modo spianata la strada per il torneo europeo.

In allegato:
  • CRETEIL - Vivre-ensemble - 2012
  • Iscriviti alla newsletter: