4 milioni di studenti americani sono figli di clandestini

Nel 2014, nelle scuole statunitensi, 3,9 milioni di studenti erano figli di immigrati irregolari. Il 7,3% del totale. A svelare le cifre, l’autorevole Pew Research Center. Che ha anche sottolineato che ben 3,2 milioni (81%) erano ragazzi nati in USA e quindi, di conseguenza, cittadini statunitensi per effetto dello ius soli. La maggior parte di questi studenti è concentrata in sei stati. Nell’ordine, Nevada (17,6%), Texas (13,4%), California (12,3%), Arizona (12,2%), Colorado (10,2%) e New Mexico (10,1%).

Iscriviti alla newsletter: