La TV inglese punta sul ‘Grande Fratello’ di soli musulmani

Un gay musulmano, un non praticante, un salafita e un rifugiato siriano. Questi sono solo alcune delle voci e dei profili dei partecipanti a ‘Muslims Like Us’ (musulmani come noi). Il nuovo reality show della BBC punta le telecamere su un gruppo di 10 uomini e donne accomunati dalla stessa fede e costretti a vivere sotto lo stesso tetto. In un’atmosfera da 'Grande Fratello', quello che viene presentato dal canale come un documentario in due episodi, va in onda il lunedì alle 9 di sera. "I loro dibattiti appassionati, le franche divergenze, l'umorismo e le diverse percezioni rivelano ciò che significa essere oggi un musulmano inglese". Hanno dichiarato i creatori. Un'opportunità, aggiungono, per sentire le voci autentiche e permettere agli spettatori di acquisire nuove informazioni utili, forse, a sciogliere qualche pregiudizio.

Iscriviti alla newsletter: