Le rimesse degli immigrati in Spagna

Nel 2014, le rimesse degli immigrati che vivono in Spagna ammontavano a €6.617 milioni, il 7,5% in più rispetto al 2013. Secondo i dati pubblicati dalla Banca di Spagna, i colombiani che lavorano nella Penisola iberica sono quelli che inviano più denaro alle loro famiglie di origine: €815mln. A seguire ci sono ecuadoregni (€723mln), rumeni (€520mln, il 14% in più rispetto al 2013), boliviani (€466mln, 1,5% in meno), lavoratori della Repubblica Dominicana (€406mln, + 8%) e del Marocco (€394mln, il 21% in più).

In allegato:
  • Banco de España - Balanza de Pagos y Posición de Inversión Internacional de España 2014
  • Iscriviti alla newsletter: