Napoletane e rom unite nella cucina

È stato inaugurato ieri a Scampia Chikù, il primo ristorante italo-rom. Promosso da Unicredit Foundation ed Euclid Network e cofinanziato da Fondazione con il Sud, il progetto promuove l’attività di La Kumpania, la prima impresa sociale nel campo della gastronomia interculturale formata da rom e italiani. L’attività, gestita da donne rom e napoletane, propone piatti tipici delle tradizioni culinarie dei rispettivi paesi per diverse tipologie di somministrazione e vendita: ristorazione diurna, banco rosticceria, servizio a domicilio, chef a domicilio, servizio di catering e banqueting per eventi, convegni, feste private, matrimoni. Inoltre, Chikù mette a disposizione i suoi locali per corsi di cucina multiculturale per l'infanzia, percorsi enogastronomici inseriti nei circuiti di turismo sostenibile, eventi culturali e teatrali, laboratori pedagogico-culturali e di autocostruzione creativa, spazio “buBamara” dedicato ai piccoli e ai grandi, residenze artistiche, inchieste, presentazione di libri, tavole rotonde, seminari nazionali e internazionali, sportello legale.

In allegato:
  • Invito alla Presentazione di CHIKÙ Gastronomia Cultura e Tempo Libero - Lunedì, 17 Novembre 2014 – Ore 12.00 - Scampia Napoli (comunicato stampa)
  • Iscriviti alla newsletter: