Outsider musulmano tra i finalisti di Mister Gay

Tra i finalisti di Mister Gay Belgio c’è per la prima volta anche un musulmano. Abdellah Bijat, 22enne di origine marocchina con la sua partecipazione al concorso di bellezza maschile spera di contribuire a rompere il tabù che circonda l’omosessualità nell’Islam. Secondo il ragazzo, infatti, “nel Corano si legge che dobbiamo essere tolleranti e aperti, questo significa che bisogna rispettare gli altri qualunque siano le loro preferenze”. La finale si svolgerà il 28 maggio ad Anversa. E per quella data l’affascinante Abdellah, forte anche della reazione positiva da parte di amici e familiari, spera di convincere il maggior numero di persone a votare per lui.

Iscriviti alla newsletter: