Record di richiedenti asilo in Francia

Boom di richiedenti asilo in Francia. Nel 2017 hanno superato la soglia record dei 100 mila, più del doppio rispetto alla media registrata negli anni Novanta del secolo scorso, mai così tanti nella storia di un paese che, pure, ha una lunghissima tradizione di accoglienza dei rifugiati. La top ten dei paesi di origine vede al primo l’Albania (7.630), seguita da Afghanistan (5.987), Haiti (4.934), Sudan (4.486), Guinea (3.780), Siria (3.249), Costa D’Avorio (3.243), Repubblica Democratica del Congo (2.941), Algeria (2.456), Bangladesh (2.410).

Tra questa speciale categoria di immigrati, è in netto aumento il numero degli africani ma soprattutto dei cosiddetti “dublinati”, 50% del totale, cioè coloro che sono stati foto-segnalati in un altro stato UE, soprattutto l’Italia, e, in violazione del regolamento di Dublino, hanno chiesto asilo Oltralpe. Secondo la normativa europea, il governo francese ha il diritto di respingerli nel nostro paese, ma nel 90% dei casi non è in grado di farlo.

Giuseppe Terranova

Vice-direttore di West. Docente di Storia e Istituzioni dell'Africa, Geopolitica e Geoeconomia all'Università Niccolò Cusano di Roma. Insegna nei Master in Governo dei flussi migratori e African Studies della Link ...

Iscriviti alla newsletter: