Sbarchi, il neonato Down sopravvissuto alla tragedia

Alì è il neonato di 40 giorni con la sindrome di Down scampato alla morte insieme ai suoi genitori, durante una delle ultime stragi nel Mediterraneo. È arrivato bruciato dal sole, malnutrito e con la polmonite. Adesso è in ospedale e sta ricevendo tutte le cure del caso. Potrà riprendere il suo viaggio con la famiglia non appena si sarà rimesso. Un piccolo esempio di speranza tra tante scene di morte, raccontato in un video dell’UNHCR Italia:

Iscriviti alla newsletter: