Ultimo rapporto Frontex sugli sbarchi dal Mediterraneo

Nel mese di aprile 2019 scorso il numero degli immigrati giunti in Europa (4.900 ) è diminuito del 19% rispetto a marzo. Secondo i dati comunicati da Frontex (l'Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera), nel primo quadrimestre di quest’anno il totale degli arrivi ( 24.200 ) ha segnato un calo del 27% rispetto allo stesso periodo del 2018. In particolare sulla rotta del Mediterraneo centrale ( lungo la quale ad aprile sono sbarcati in 200 ) visto che nell’ultimo quadrimestre gli attivi hanno segnato - 91%.

Diversa la situazione sulle altre rotte. Infatti più della metà degli arrivi di aprile (2.940) ha utilizzato quella del Mediterraneo orientale. Mentre sono invece raddoppiati ( 900 ) quelli sulle coste spagnole. Complessivamente tra gennaio ed aprile 2019 gli arrivi sulla rotta del Mediterraneo occidentale sono aumentati di oltre un terzo rispetto agli stessi mesi del 2018. In aumento anche i movimenti sulla rotta balcanica dalla quale gli arrivi, tenuto conto dei 600 di aprile, hanno raggiunto nel primo quadrimestre quota 3.400: + 96% rispetto a quello del 2018.