Un centro per i rifugiati LGBTI di Berlino

Apre a Berlino un centro per rifugiati LGBTI. Un luogo di accoglienza e ascolto aperto a tutti i richiedenti asilo gay, lesbiche, bisessuali, trans e intersex. L'iniziativa nasce dall'impegno di Schwulenberatung, una organizzazione tedesca, con sede nella capitale, che si occupa di diritti arcobaleno. Un servizio prezioso che potrà aiutare questa speciale categoria di profughi nella difficile e lunga strada verso il riconoscimento dello status nel nuovo Paese di accoglienza. Un percorso reso ancora più duro dalle esperienze di discriminazione e violenza che spesso queste persone hanno affrontato nelle loro terre di origine proprio a causa delle loro scelte sessuali.

Iscriviti alla newsletter: