Un raro caso di successo delle seconde generazioni immigrate

Sono formidabili i dati sull’integrazione scolastica delle seconde generazioni di immigrati in Danimarca. In perfetta linea coi coetanei danesi, nella fascia di età 20-29 anni il 39% dei maschi è regolarmente iscritto a corsi di formazione, università, specializzazioni o dottorati. Nel caso delle femmine il dato è pari nientemeno al 47%, addirittura due punti percentuali in più rispetto alle pari età danesi. Numeri messi in risalto da un dettagliato studio dell’Istituto statistico di Copenaghen. Che di fatto certifica l’efficacia del modello d’integrazione scolastico adottato dal Paese nord-europeo per gli oltre 142mila immigrati di seconda generazione presenti sul suo territorio.

Iscriviti alla newsletter: